Agriturismo Amedea il tuo rifugio nella natura a pochi passi dalla città di Pistoia

L'Agriturismo Amedea è una seicentesca casa padronale dell'antico casato Breschi, vecchia famiglia fiorentina che qui veniva a soggiornare nei mesi estivi, rifuggendo dall'afa cittadina. La ristrutturazione, avvenuta nel rispetto dello stile rurale delle campagne pistoiesi, è stata eseguita avendo cura dei minimi dettagli e sono nati cinque bilocali dotati di soggiorno-cucina, camera da letto, bagno, arredati con la passione e il profondo rispetto della vita contadina. I Servizi dell'Agriturismo di Pistoia

 

Nel migliore Agriturismo di Pistoia, troverete uno staff familiare, sempre attento alle vostre esigenze e pronto a farvi conoscere al meglio tutte le opportunità di Pistoia e dintorni. 

agriturismo pistoia | bed and breakfast pistoia

 

Se cerchi una formula Bed and Breakfast a Pistoia, l'Agriturismo Amedea è quello che fa per te!

Come raggiungere l'Agriturismo

Ai piedi della montagna pistoiese, nelle dolci colline che abbracciano la città, si trova il nostro agriturismo di Pistoia. A pochi minuti dal nucleo cittadino e a 5 chilometri dalla centralissima piazza del Duomo di Pistoia, si e' catapultati in un mondo agreste fuori dal tempo dominato da vigne ed olivi. Da Pistoia, splendida città medievale, sono facilmente raggiungibili Firenze (40 Km), Lucca (50 Km), Siena (100 Km), Pisa (70 Km), gli impianti sciistici dell’Abetone (70 Km) e il mare della Versilia (80 Km).

 

Novità

Festeggiamo l'assegnazione del Certificato di Eccellenza.

TripAdvisor è lieta di assegnare un Certificato di Eccellenza 2014 a questa struttura: Agriturismo Amedea Questo prestigioso premio viene assegnato alle strutture che ottengono regolarmente i punteggi più elevati dai viaggiatori di TripAdvisor. Mostratelo con orgoglio agli ospiti e al personale.

Leggi le Recensioni

Le Migliori

Offerte & Promozioni

Pistoia capitale italiana della cultura 2017!!!

Pistoia sarà capitale italiana della cultura 2017. Lo ha deciso la giuria di selezione e il presidente della commissione esaminatrice Marco Cammelli ha comunicato la designazione al ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, che l'ha quindi annunciata nel Salone del consiglio nazionale del Mibact nel pomeriggio di lunedì 25 gennaio.

Dal centro storico al buon cibo, dall'arte alla musica, ai Dialoghi sull'uomo: ecco i punti di forza della città

Pistoia è stata scelta tra 9 città finaliste: le altre 8 erano Aquileia, Como, Ercolano, Parma, Pisa , Spoleto, Taranto e Terni. I tre criteri guida dei lavori che hanno portato alla designazione sono stati, ha spiegato Cammelli, qualità della presentazione, contenuti e sostenibilità del progetto. "I nostri lavori sono stati condotti da giugno fino ad ora, con sette sedute - ha detto Cammelli - abbiamo esaminato 24 candidature, e in nessun caso abbiamo trovato dosser improvvisati. I criteri con cui abbiamo operato per tempo sono sul sito web del ministero". Il sindaco Samuele Bertinelli ha annunciato la vittoria di Pistoia nel corso del consiglio comunale, in programma a Palazzo di Giano lunedì pomeriggio.

 LA MOTIVAZIONE

"La candidatura risulta decisamente ben sostenuta nei suoi diversi elementi (area centrale urbana, relazioni territorio circostante, ampiezza dei settori, gestione sistema bibliotecario, budget importante ma realistico, partenariato di sistema e internazionale) ampiamente apprezzati anche nel loro insieme". Questa la motivazione della vittoria della città di Pistoia come Capitale italiana della cultura 2017, resa nota dal presidente della Commissione selezionatrice, Cammelli. "Il progetto - si legge nella motivazione - per qualità e completezza sa interpretare pienamente le risorse esistenti, proiettandole in uno scenario anche internazionale di avanzato sviluppo del patrimonio culturale e della partecipazione associativa. Per queste ragioni la Commissione a maggioranza propone come Capitale italiana della cultura per il 2017 Pistoia".

Prenota

Clicca qui per prenotare il tuo soggiorno sarai RICONTATTATO il prima possibile.