Offerte Agriturismo Amedea Lastminute

Azienda Amica!


Per tutti i collaboratori d'azienda che pernotteranno in Agriturismo Amedea, la nostra struttura offrirà un super sconto per un super pernottamento!

MOTO GP MUGELLO 2017


Il Gran Premio d'Italia è l'appuntamento principe del calendario 2017 della MotoGP ed il Mugello, ormai casa abituale del Gran Premio d'Italia, è uno dei circuiti, oltre che più sicuri, più spettacolari e vari dell'intero panorama mondale.

Le date: 
dal 2 al 4 giugno Scarperia (Fi), Autodromo Internazionale del Mugello
 

Questo grazie ad una miscela tra uno dei rettilinei più lunghi dell'intero mondiale e di una infinita serie di saliscendi che rendono la gara avvincente e molto tecnica, oltre che estremamente godibile per il pubblico che, grazie appunto ai vari dislivelli, riesce a seguire le gare con una visuale che si estende, da alcuni punti, a buona parte del circuito.
La godibilità dello show è rafforzata dalla presenza di numerose tribune, tutte dotate di maxischermo dedicato, che offrono allo spettatore un punto di vista privilegiato.

Un circuito da vivere per 24 ore, grazie alla possibilità di permanere all'interno degli spazi ampi verdi che circondano la pista, fin dal pomeriggio del 1 giugno e dove apprezzare la bellezza di ognuna delle 15 curve a partire dalla San Donato, tornante a raggio costante verso destra che immette in un tratto in leggera salita.null

I ROLLING STONES SUONANO A LUCCA!!!!


Sarà l'unica data italiana, nell'ambito del Lucca Summer Festival. L'evento kolossal si terrà nell'area ex Balilla, sotto le Mura.

I Rolling Stones hanno annunciato 13 date in Europa del No Filter Tour e il prossiimo 23 settembre suoneranno a Lucca alle mura all'interno del Lucca Summer Festival. Si tratta dell'unica data italiana annunciata dal gruppo. Si tratterà del 22esimo concerto delle 'pietre rotolanti' nel nostro paese. 

Vuoi assaporare il vero rock dei Rolling Stones, concedendoti qualche giorno di relax puro?? Allora prenota in Agriturismo Amedea!!!!

Lucca Summer Festival 2017 !!!!!!!


Vivi la bellezza della toscana e il divertimento del Lucca Summer Festival da Pistoia! Prenota in Agriturismo Amedea!!!

 

Nel 2017 il Lucca Summer Festival compie 20 anni e si prepara a tornare con un programma concerti particolarmente interessante. Il calendario completo dei concerti è stato messo a punto e di sicuro la pena pianificare una capatina in toscana: si va infatti da Imagine Dragons a Macklemore & Ryan Lewis, passando per Ennio Morricone, Kasabian, Green Day e Rancid, LP con Rag’N’Bone Man e Lauryn Hill. Senza dimenticare J Ax & Fedez, Il Volo, Robbie Williams, Erykah Badu e Mary J. Blige.

Ma le sorprese non finiscono qui: il gran finale della rassegna infatti sarà affidato ai Rolling Stones, che tornano in Italia a distanza di tre anni dall’ultima loro tappa italiana al Circo Massimo di Roma.

La manifestazione – che negli anni ha portato artisti del calibro di Bob Dylan, Eric Clapton, Oasis, Alanis Morissette – si tiene abitualmente in Piazza Napoleone, fatta eccezione per il live di Mick Jagger, Keith Richards, Charlie Watts e Ronnie Wood che si terrà presso l’ex Campo Balilla, una location inedita che avrà sullo sfondo le splendide mura medievali, simbolo della città.

Lucca Summer Festival 2017 programma concerti

14 giugno: GREEN DAY  + RANCID
4 luglio: IMAGINE DRAGONS
8 luglio: LAURYN HILL + KAMASI
9 luglio: ENNIO MORRICONE
11 luglio: LP e RAG’N’BONE MAN
12 luglio: ERYKAH BADU + MARY J. BLIGE
13 luglio: J AX & FEDEZ
15 luglio: ROBBIE WILLIAMS
21 luglio: IL VOLO
22 luglio: MACKLEMORE & RYAN LEWIS – DATA UNICA
23 luglio: KASABIAN

23 settembre: ROLLING STONES

Pistoia sinonimo di divertimento con la MOVIDA di Piazza della Sala!!


Lounge bar, pizzerie, locali, tutto per passare una splendida serata con gli amici, tutto in Piazza della Sala a Pistoia!

Analizzando il centro storico e le coordinate della movida giovanile pistoiese, è impossibile non notare uno spostamento avvenuto nel tempo. Il cuore pulsante pistoiese infatti non è più Piazza Mazzini, o ancora prima il Globo, ma è diventata a tutti gli effetti la Sala. E il ritrovo non è solo una esclusiva di chi vive la città capoluogo di Provincia. Ormai, a Pistoia, ci arrivano da ogni parte della Toscana. Gran parte del merito di questo boom va assegnato a quella miriade di ristoranti, bar, pub, locali e attività che si sono messe in gioco nel corso degli anni. Via via si è cercato di offrire al cliente una panorama sempre più vasto a livello di ristorazione, con differenti target qualitativi e differenti indirizzi gastronomici. Questo ha fatto sì che la Sala sia, nel tempo, diventato un habitat variopinto e ricco, in cui praticamente chiunque può trovare il locale a sé più congeniale e in cui la concorrenza è sì alta ma votata all’innalzamento qualitativo dell’offerta, cercando di ottenere la miglior competitività anche a livello di prezzi.

Vieni a conoscerla, e soggiorna in Agriturismo Amedea, per te tante offerte!

CICLOTURISMO NELLA CAMPAGNA PISTOIESE!


APPASSIONATI DI BIKING??

Con Agriturismo Amedea avete la possibilità di noleggiare, tramite partenrs specializzati, biciclette di ogni tipo (mtb- corsa - ibride) ed organizzare percorsi e tour con guide esperte attraverso le bellissime campagne pistoiesi e non solo, lungo le strade panoramiche dei colli del Montalbano, sino alle colline Leonardiane, oppure visitando la Svizzera Pesciatina arrivando fino alle colline fiorentine.

Un'esperienza unica ed appagante, vieni a scoprirla!!

In anteprima alcuni appuntamenti B L U E S 2017 !


null

Pistoia capitale italiana della cultura 2017!!!


Pistoia sarà capitale italiana della cultura 2017. Lo ha deciso la giuria di selezione e il presidente della commissione esaminatrice Marco Cammelli ha comunicato la designazione al ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, che l'ha quindi annunciata nel Salone del consiglio nazionale del Mibact nel pomeriggio di lunedì 25 gennaio.

Dal centro storico al buon cibo, dall'arte alla musica, ai Dialoghi sull'uomo: ecco i punti di forza della città

Pistoia è stata scelta tra 9 città finaliste: le altre 8 erano Aquileia, Como, Ercolano, Parma, Pisa , Spoleto, Taranto e Terni. I tre criteri guida dei lavori che hanno portato alla designazione sono stati, ha spiegato Cammelli, qualità della presentazione, contenuti e sostenibilità del progetto. "I nostri lavori sono stati condotti da giugno fino ad ora, con sette sedute - ha detto Cammelli - abbiamo esaminato 24 candidature, e in nessun caso abbiamo trovato dosser improvvisati. I criteri con cui abbiamo operato per tempo sono sul sito web del ministero". Il sindaco Samuele Bertinelli ha annunciato la vittoria di Pistoia nel corso del consiglio comunale, in programma a Palazzo di Giano lunedì pomeriggio.

 LA MOTIVAZIONE

"La candidatura risulta decisamente ben sostenuta nei suoi diversi elementi (area centrale urbana, relazioni territorio circostante, ampiezza dei settori, gestione sistema bibliotecario, budget importante ma realistico, partenariato di sistema e internazionale) ampiamente apprezzati anche nel loro insieme". Questa la motivazione della vittoria della città di Pistoia come Capitale italiana della cultura 2017, resa nota dal presidente della Commissione selezionatrice, Cammelli. "Il progetto - si legge nella motivazione - per qualità e completezza sa interpretare pienamente le risorse esistenti, proiettandole in uno scenario anche internazionale di avanzato sviluppo del patrimonio culturale e della partecipazione associativa. Per queste ragioni la Commissione a maggioranza propone come Capitale italiana della cultura per il 2017 Pistoia".

DIALOGHI SULL'UOMO, FESTIVAL CULTURALE


TORNA A PISTOIA L'APPUNTAMENTO CON LA CULTURA IN TUTTE LE SUE FORME:

Dialoghi sull’uomo, festival di antropologia del contemporaneo, presenta la sua settima edizione dedicata a “L’umanità in gioco. Società culture e giochi”, dopo il successo della scorsa edizione con 20.000 presenze. I Dialoghi vogliono offrire a un pubblico il più ampio possibile e di tutte le generazioni approfondimenti e strumenti per affrontare e decodificare la realtà in cui viviamo. La cultura nasce in forma ludica perché è attraverso la simulazione, la finzione, il prefigurare situazioni che si costruisce umanità. Dialoghi, conferenze, spettacoli, film e anche qualche gioco per parlare di regole e disciplina, ma anche di piacere e felicità, di logica, di azzardo, di avventura e rischio, di simulazione e strategia, di apprendimento ed evoluzione, grazie ad antropologi, ma anche filosofi, scrittori, sociologi, scienziati, psicoanalisti, sportivi.

 

QUA IL PROGRAMMA---> http://www.dialoghisulluomo.it/sites/default/files/2016_1_Programma completo.pdf

Pistoia: Capitale Italiana Cultura 2017


null
 
 
 
 
 

La candidatura di Pistoia è stata promossa dal Comune di Pistoia insieme alla Regione Toscana, alla Provincia, alla Diocesi di Pistoia, alla Fondazione Cassa di Risparmio, alla Cassa di Risparmio e alla Camera di Commercio. Giulia Cogoli, Carlo Sisi e Virgilio Sieni sono i membri del Comitato Scientifico della candidatura. Il ruolo di project manager è affidato a Giuseppe Gherpelli.

La candidatura di Pistoia si è fondata sulla convinzione che, per promuovere se stessa, una città non debba presentarsi diversa da com’è, ma valorizzare le proprie caratteristiche e peculiarità. Per la sua candidatura a Capitale Italiana della Cultura, Pistoia ha infatti investito su alcuni progetti culturali di alta qualità, accuratamente predisposti e gestiti dalle sue istituzioni culturali e elaborando. Gli investimenti più significativi, frutto di una scrupolosa ricognizione, sono destinati a garantire la valorizzazione dei beni culturali, la coesione sociale ed efficienti servizi turistico – culturali.

Pistoia investe ordinariamente in politiche culturali più del doppio della media nazionale, perché considera il sapere e la cultura come i primi diritti di cittadinanza, lievito per la crescita e la formazione di cittadini liberi e consapevoli, di cittadini democratici.

Pistoia è una città solidale, democratica e inclusiva, aperta al mondo perché da sempre crocevia di incontri e di scambi, luogo di passaggio attraverso l’Appennino di itinerari mercantili, di infrastrutture civili come la Ferrovia Porrettana, di pellegrinaggi religiosi.

La sua storia è lunga due millenni. Proprio nel 2017 si festeggeranno i 900 anni del suo Statuto dei consoli del 1117, la più antica raccolta di leggi dell'età Comunale, pervenuta fino ad oggi.

Pistoia è una città a passo d’uomo. È una città riservata, che non ostenta, e che ha mantenuto intorno al suo cuore medievale, una cintura verde costituita dalle montagne che la cingono a nord e dalla produzione vivaistica, sviluppatasi nella sua piana produttiva.

Pistoia è una città laboriosa, di antiche tradizioni operaie, che ha visto nella sua principale fabbrica di treni non soltanto il suo più importante centro industriale e produttivo, ma anche un motore di crescita politica e sociale che ne ha forgiato l’identità e la storia.

Pistoia è stata una città partigiana, medaglia d’argento al valor militare per la Liberazione del Paese dal Nazifascismo.

Da queste radici trova alimento la città di oggi, che adesso è pronta a mostrarsi all’Italia e al mondo.

 

             

Novità

Festeggiamo l'assegnazione del Certificato di Eccellenza.

TripAdvisor è lieta di assegnare un Certificato di Eccellenza 2015 a questa struttura: Agriturismo Amedea Questo prestigioso premio viene assegnato alle strutture che ottengono regolarmente i punteggi più elevati dai viaggiatori di TripAdvisor. Mostratelo con orgoglio agli ospiti e al personale.

Leggi le Recensioni

Le Migliori

Prenota

Clicca qui per prenotare il tuo soggiorno sarai RICONTATTATO il prima possibile.